TERZO INCONTRO – TURISMO CONGRESSUALE E FIERISTICO

Posti totali: 30 (29 Left:)
Inserisci nel tuo calendario

Data e ora:

22 Giugno 2021 17:00 - 18:30

Luogo dell'evento:

Online,

Condividi

Descrizione

Il settore fieristico e congressuale romano è ampiamente sottostimato e vive di contraddizioni enormi. Da una parte è soggetto ai Grandi Eventi internazionalmente riconosciuti come capitale europea, capitale religiosa e capitale artistica e culturale, dall’altra ha difficoltà ad allargarsi e creare un tessuto vitale continuo di incontri, congressi e fiere al pari delle altre grandi città europee.

Sottotitolo:

La Fiera di Roma

FIERA ROMA, inaugurata nell’aprile del 2006, rappresenta un polo espositivo tra i maggiori d’Europa. A 15 anni dalla sua inaugurazione il polo ha percorso questi anni tra luci e ombre. Cosa fare per rilanciarlo?

Il sistema fieristico romano tra tradizione e innovazione.

Nel sistema fieristico romano sono da tempo previste altre decine di manifestazioni internazionali che convergono principalmente nelle strutture dell’EUR. L’effetto positivo della Nuvola!

Convention Bureau Roma e Lazio:

Il Convention Bureau Roma e Lazio nasce nel Giugno del 2017 da un progetto condiviso tra gli operatori del settore, coordinati dalle rispettive Associazioni di Categoria, e le Istituzioni rappresentative del territorio, Roma Capitale e Regione Lazio, per sviluppare il turismo Mice.
La sua azione si inserisce nel più ampio obiettivo di concorrere allo sviluppo di un turismo sostenibile e di qualità, in ciò supportato dalle più avanzate tecnologie, in grado di affrontare il tema di una mobilità green, di adottare e stimolare buone pratiche per il decoro e l’igiene, favorendo un equilibrio tra le esigenze del turismo e quelle dei cittadini, di ridurre gli sprechi (energetici e di cibo) e di valorizzare gli asset immateriali (accoglienza, inclusività , creatività) che caratterizzano il territorio.

Descrizione evento:

In questi anni lo sviluppo del Convention Bureau e della Fiera di Roma pone un nuovo obiettivo da mettere a sistema nell’offerta turistica della città: il Turismo Congressuale.
Roma come epicentro Congressuale nell’era della transizione ecologica.

Come altre città italiane, Roma deve puntare a divenire punto di raccordo delle eccellenze italiane attraverso la proposta e la discussione di temi riguardanti la transizione ecologica legata alla produzione, all’industria, all’agricoltura e allo sviluppo in genere.
A tal fine, è importante che nella gestione delle proposte, il Comune sia protagonista e propulsore delle proposte culturali e delle attrazioni attraverso l’organizzazione di un ufficio preposto all’interno del dipartimento.

L’attività congressuale deve inoltre rivitalizzare gli itinerari tematici che valorizzino il territorio: turismo archeologico, turismo del Cinema (Cinecittà), turismo sostenibile e altri.

L’evento avrà l’obiettivo di presentare quale il lavoro svolto in questi anni per rafforzare il polo congressuale della città. Seguirà la raccolta delle osservazioni e delle proposte per migliorare l’accoglienza del turista congressista, proveniente molto spesso da altri paesi.
Una proposta culturale d’eccellenza promossa e gestita da Roma Capitale permetterebbe un’uniformità di informazioni per un’uniformità identitaria della città.

Relatori:
Introduce: Carola Penna, Consigliere capitolino, Presidente della Commissione Capitolina XII- Turismo, Moda e Relazioni Internazionali

Modera: Carmela Lalli, Assessore ai Diritti alla Scuola, Crescita Culturale, Turismo e Sporti del Municipio IX Eur

Relatori: Claudio Dall’Accio
Esperto di innovazione ed industrializzazione dei processi di produzione. Collabora con molte realtà turistiche nazionali per lo sviluppo delle attività digitali nel turismo. Project manager di Roma Travel Show.

Relatori: Fabio Ridolfi
Imprenditore e organizzatore di fiere in Italia e all’estero nel settore della moda e del Wedding.

Sorry, Event Expired